• 4 errori da evitare sulla strada verso il professionismo musicale

    Prova ad osservare una band per un breve periodo di tempo e sarai presto in grado di giudicare il loro livello di esperienza. Un musicista professionista ha il look, il feel ed un modo di porsi che lo rendono automaticamente diverso da quelli con meno esperienza. Ecco alcuni degli errori che potresti risparmiarti per accorciare la strada che ti porterà ad essere un musicista professionista...

     

  • Home studio, ecco come ottimizzarlo al meglio

    L’ home studio è il posto in cui noi musicisti passiamo la maggior parte della giornata. Il modo in cui lo organizziamo determina la nostra produttività e la qualità del tempo che passiamo al suo interno. Ecco alcuni consigli per ottenere il meglio dal nostro spazio.

     

  • I 3 migliori assoli di chitarra elettrica per chi inizia

    Quanti di noi, imbracciando per la prima volta una chitarra non si sono proiettati a suonare l’assolo del secolo di fronte a milioni di fan osannanti? Senza dubbio, l’assolo è la prima aspirazione di qualsiasi persona si avvicini allo studio della chitarra elettrica. 

     

  • Uno stageplot per la tua band ci avevi mai pensato

    Cos’è uno Stage Plot? Uno stage plot è un grafico che rappresenta il setup della tua band sul palco quando si esibisce dal vivo. In esso sono incluse tutte le informazioni del tipo: strumenti usati, posizione per le prese elettriche, posizione dei microfoni...ecco come realizzare il tuo.

     

  • Professione chitarrista, la fine di un mito?

    Per anni, si è pensato ai chitarristi turnisti come ad una stirpe di extraterrestri in grado di suonare alla perfezione qualsiasi genere musicale, gente in grado di registrare un disco in meno di due ore leggendo tutto a prima vista, inclusi gli assolo alla Van Halen e le ritmiche alla Nile Rodgers. Personaggi mitologici che passavano le giornate di corsa da uno studio all'altro a fare sessioni guidando furgoni carichi di chitarre, ampli ed effetti rari.

     

  • 5 trucchi per migliorare i tuoi concerti

    Quale trucco? I musicisti esperti sanno come prepararsi! Molti di noi hanno un sistema per preparare al top le nostre performances, ti spiego il mio: Solitamente divido la mia preparazione in cinque aree, in questo modo posso individuare meglio e correggere i miei punti deboli, diamo un’occhiata: 

     

  • Il momento giusto per studiare la Musica

    
In questo articolo proverò ad illustrarti le tecniche di gestione del tempo che utilizzo per organizzare i miei studi musicali...
    Ho sempre sostenuto che un’ora al giorno sia il tempo minimo per il ‘mantenimento’. Come tutte le attività musicali, suonare la chitarra è una pratica fisica che richiede una buona dose di destrezza.

     

  • 5 Consigli per leggere la Musica senza sforzo

    Dal punto di vista professionale, chi sa leggere la Musica è il primo in lista per il lavoro, ma anche punto di vista artistico, un buon lettore risulta essere molto più versatile e pronto ad assimilare diversi stili musicali.

     

  • Tempo di esibirsi

    Troppo spesso ci si accorge che la propria tecnica e la propria memoria non sono così solide come si pensava solo sotto ad un riflettore. Fortunatamente esistono diversi modi di praticare che possono aiutarci a non incappare in spiacevoli sorprese, questo è ciò che si chiama: ‘pratica mirata alla performance’.

     

  • 5 apps indispensabili per i chitarristi

    E’ inutile far finta di esserne immuni, gli smart phones ed i tablets hanno cambiato lo studio della chitarra. Quanti di noi hanno uno smartphone? Allora perché non usarlo per suonare? Proviamo a dare un’ occhiata ad alcune delle migliori applicazioni dedicate all’ apprendimento della musica ed alla pratica dello strumento...

     

  • Migliora la tecnica con un buon riscaldamento

    Molto spesso gli allievi ignorano del tutto i benefici di un buon riscaldamento prima di ogni sessione di pratica. In questo articolo proverò a sviluppare un piano per organizzare al meglio le nostre sessioni di riscaldamento quotidiano.

     

  • Registra il demo della tua band con il minimo delle spese

    Quando si tratta di produrre Musica, non esistono modi universalmente giusti, vi sono, tuttavia molti modi sbagliati per produrre o promuovere la nostra Musica. Uno degli errori più frequenti è quello di entrare in studio troppo presto. 

     

  • Il fallimento è un'opportunità per ricominciare

    Ricordo che in passato iniziavo ogni nuovo anno analizzando prima le cose belle accadute e riservando sempre meno tempo al ripensare ai fallimenti. Con il tempo ho cominciato a credere che, sebbene difficili da accettare, anche i fallimenti possono rappresentare un bene talvolta più prezioso dei successo stesso.

     

  • Di quante chitarre hai bisogno

    A Napoli esiste una strada che si estende per un paio di centinaia di metri nel cuore del centro storico, su entrambi i lati trovi negozi di strumenti musicali tra cui il famoso Centro Chitarre. Ultimamente c’è anche qualche negozio di abbigliamento ma fino a qualche anno fa era come il paese dei balocchi per tutti i musicisti: è Via San Sebastiano.

     

  • Professione musicista siamo sicuri che il problema sia solo quello che c'è fuori

    C'è chi accusa la debolezza dell'economia, altri si appellano alla scarsa considerazione sociale di cui godiamo, ma solo in pochi considerano l' inadeguatezza imprenditoriale dei musicisti come il problema principale dell’insuccesso di molte carriere.

     

  • Memorizzare o leggere la Musica La scelta è negli occhi di chi guarda

    "E’ brutto per chi ti ascolta se ti vede con il leggio!"..mai sentita questa frase? Molto spesso, noi musicisti ci troviamo a scegliere se memorizzare o no un brano, un repertorio, un solo. Se pensi ai musicisti classici il problema è ancora più grande…lì si tratta di memorizzare un’opera, un concerto con decine di obbligati! 

     

  • 3 modi per migliorare grazie all'home recording

    Quando devo produrre nuove band o aiutarle a registrare, sono continuamente sorpreso dallo scoprire che molti di loro non hanno mai nemmeno provato, a registrare la propria Musica in casa. La scusa più ricorrente è: “A me non interessa, io devo solo pensare a suonare la chitarra!”.

     

  • La discografia è morta poco male

    Il music business come tutti lo conosciamo è morto. Uno studio recente ha mostrato i risultati di un altro anno di declino nelle vendite di dischi. Perfino i download digitali stanno subendo un forte rallentamento. Stando a quanto si è detto all'ultimo MIDEM , è ancora viva la tendenza, da parte di molte major, di additare la pirateria come unica responsabile della rovina di un mercato, a detta loro: “perfetto”.

     

  • Steve Jobs e la Musica, cosa possiamo imparare dall'uomo della mela

    Cosa c'entra Steve Jobs con la Musica? Beh, oltre al fatto che oggi la Musica si produce con i computer, su piattaforme prevalentemente apple, e che uno dei due software maggiormente usati per registrazione e l'editing sia prodotto dalla Apple, apparentemente niente.

     

  • 6 cose che possono andare male on stage

    Che tu sia un veterano o un novellino, sul palco l'imprevisto è sempre in agguato. Anche i musicisti più esperti devono essere pronti ad affrontare una grande varietà di contrattempi quando si trovano su di un palco. L’unica soluzione per non lasciare che il nostro show venga compromesso è essere preparati. 

     

Please publish modules in offcanvas position.